Gattinara DOCG

Un tempo assai famoso il Gattinara con il riconoscimento DOCG è tornato ad essere uno dei vini rossi piu' interessanti dell'Italia del Nord. Deve essere ottenuto con almeno il 90% di vitigno Nebbiolo (Spanna), possono concorrere anche le uve Vespolina e Bonarda. Il colore è rosso granata tendente all'arancio, il profumo è fine e aromatico, ricorda la viola e altri fiori di campo. Il sapore è asciutto, armonico, aristocratico con un finale piacevolmente amarognolo. L'invecchiamento previsto è di 3 anni, 4 per il riserva. Il tenore alcolico minimo è di 12°, e la temperatura di servizio è di 18-20°C.

Accostamenti Gastronomici consigliati: il Gattinara è da sempre considerato un vino superiore da arrosti di carne e selvaggina. Si addice particolarmente alle preparazioni in salmì. Eccellente con i formaggi a pasta dura e stagionati. E' consigliato per preparare il risotto alla milanese.

Cucina Italiana e vini

Social

  • Facebook