Castel del Monte Rosso Doc

Castel del Monte Rosso Doc - La zona di produzione del Rosso di Castel del Monte comprende vari territori della provincia di Bari. Si produce con Uva di Troia al 100% ma sono ammesse anche uve di Bombino nero, Montepulciano, Sangiovese, Aglianico e Pinot nero fino ad un massimo del 35%. Questo vino ha un colore dal rosso rubino al granata ed ha un profumo caratteristico, vinoso e gradevole. Il suo sapore al palato è asciutto, armonico e giustamente tannico. Per il riserva è previsto un invecchiamento di 3 anni. La temperatura di servizio è di 16-18°C.

Accostamenti Gastronomici Consigliati: Il Rosso di Castel del Monte è un ottimo vino per gli arrosti ed è particolarmente indicato per i piatti di carni ovine. Il riserva si accompagna stupendamente a selvaggina e cacciagione.

Cucina Italiana e vini

Social

  • Facebook